Alzheimer Caffè” vuole essere uno spazio di incontro informale e de-istituzionalizzato per i malati di demenza e per i loro familiari, per socializzare, per parlare insieme dei propri problemi e delle strategie trovate per risolverli, per conoscere meglio la malattia e i suoi sintomi, e per trascorrere un paio d’ore in un’atmosfera accogliente, centrata sull’ascolto. Il “caffè” prevede un incontro mensile della durata di circa due ore con il contributo di esperti qualificati in cui si alternano momenti informativi, divulgativi e interattivi. Segue un momento conviviale di “chiacchere in libertà” . Da quest’anno gli incontri si terranno presso la Sala Biblioteca al piano terra della palazzina Liberty in piazza Dante 27.
L’appuntamento è sempre il secondo giovedì del mese, da ottobre a maggio, alle ore 16.30
La partecipazione al caffè è libera e gratuita.

OBIETTIVI

– Fornire informazioni sugli aspetti medici e psicosociali della demenza;
– Sottolineare l’importanza di parlare apertamente dei propri problemi favorendo il riconoscimento e l’accettazione della malattia;
– Promuovere l’emancipazione della persona con demenza e del suo cerchio familiare, prevenendo fenomeni di ritiro o isolamento sociale.
Presso il caffè verrà predisposto un angolo informativo con dispense, libri, articoli sul tema, liberamente consultabili dai partecipanti.